La News.

 
Pubblicato il 23.08.2016 Letto 372 volte

Avviso ad evidenza pubblica per manifestazione di interesse per l'ospitalità delle Residenze internazionali previste dal Bando Serre delle Arti - Territori di Pietra Bando per 9 residenze d'artista (12-22 settembre 2016) - Cursi (Lecce, Italia).

Le attività previste dal Intervento n°12 - Laboratorio della pietra, così come finanziato dalla Regione Puglia nell'ambito dell'Accordo di Programma Quadro rafforzato "Beni e Attività Culturali" - FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2007/2013 - Scheda 49 - Interventi materiali ed immateriali dei beni di maggiore rilievo territoriale storico e culturale, prevedono, allo scopo di valorizzare le risorse culturali e ambientali del territorio di riferimento, la realizzazione di un laboratorio di progettazione, da attuarsi in collaborazione con le aziende del settore estrattivo e di lavorazione della pietra, organizzato in forma di residenza internazionale ed indirizzato a 9 (nove) progettisti da selezionare, mediante le procedure del Bando denominato "Serre delle Arti - Territori di Pietra".
Con il presente Avviso si intendono acquisire manifestazioni di interesse da parte di aziende del territorio, operanti nel settore estrattivo e della lavorazione della pietra, ad ospitare le Residenze internazionali, accogliendo uno o più progettisti individuati mediante le procedure previste dal Bando "Serre delle Arti - Territori di Pietra".
Pertanto l'Avviso è da intendersi finalizzato al ricevimento di manifestazioni di interesse da parte dei soggetti potenzialmente interessati ai servizi sotto indicati.
In ogni caso sono ammesse a presentare istanza unicamente i soggetti che risultino in possesso dei previsti requisiti tecnico-professionali ed organizzativi, in virtù di specifica esperienza maturata nell'ambito del presente Avviso.
La partecipazione allo stesso ha il solo scopo di manifestare la disponibilità all'affidamento dei servizi innanzi indicati e l'accettazione delle condizioni indicate nell'Avviso stesso e nel relativo provvedimento di approvazione e non comporta alcun diritto ad ottenere l'affidamento dei servizi previsti, da parte della stazione appaltante.
La descrizione dei servizi da affidare consta:

  • nell'ospitare il/i progettista individuato/i, presso le unità produttive dell'azienda, per tutto il periodo della Residenza internazionale, al fine di consentire la realizzazione di quanto previsto dal progetto presentato con la propria candidatura;
  • nel garantire, a favore del/i progettista/i assegnato/i, un buono spesa omnicomprensivo di € 500,00 (da erogarsi a cura dell'azienda ospitante), da utilizzare per il materiale necessario alla produzione di ciascun progetto;
  • nell'assicurare la collaborazione del proprio personale e delle proprie risorse umane e tecniche, per la buona riuscita delle attività programmate.

Le somme anticipate dall'azienda a favore di uno o più progettisti assegnati, a titolo di buono spesa omnicomprensivo per il materiale necessario alla produzione di ciascun progetto, in virtù di quanto previsto dal relativo quadro economico di progetto dell'Intervento,saranno rimborsate direttamente a cura del Comune di Poggiardo, previa rendicontazione delle spese effettivamente sostenute e presentazione dei rispettivi giustificativi previsti dalla normativa vigente.
Si precisa che tra le aziende ospitanti ed i progettisti individuati e partecipanti alla Residenza internazionale non viene costituito alcun rapporto di lavoro subordinato e che l'opera svolta dagli stessi, da svolgersi durante il normale orario lavorativo stabilito da ciascuna azienda, non comporta l'instaurazione di alcun vincolo di subordinazione.
Per ogni ulteriore informazione si rinvia alla Determinazione di approvazione del presente Avviso, n°06 del 23/08/2016, della quale lo stesso costituisce parte integrante e sostanziale, reperibile all'Albo Pretorio on-line dell'Associazione, all'indirizzo www.ceaserresalentine.it. SEZIONE DOMANDA Per partecipare all'Avviso i soggetti interessati dovranno inviare a mezzo PEC, all'indirizzo: ceaserresalentine@pec.it, pena inammissibilità dell'istanza, la seguente documentazione:

  • istanza di partecipazione, redatta secondo il modulo (A) allegato, compilata in ogni sua parte e firmata digitalmente;
  • copia di documento di identità in corso di validità del legale rappresentante del soggetto interessato;
  • logo dell'azienda ospitante, su file in formato jpg, con risoluzione a 300 dpi, ovvero preferibilmente in tracciati "Adobe Illustrator" o Pdf.

Le istanze dovranno pervenire, esclusivamente con le modalità di consegna innanzi indicate, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 24.00 del 02/09/2016, indicando nell'oggetto della PEC la seguente dicitura: "Manifestazione d'interesse ospitalità Residenze Internazionali, seguito dalla ragione sociale del soggetto partecipante".
Il trattamento dei dati avverrà in conformità alle disposizione del D.lgs. n. 196/2003 e per le finalità esclusivamente indicate nel presente avviso.
Per ogni informazione in merito al presente avviso sarà possibile contattare gli uffici, a partire dal giorno 25 agosto 2016, al numero 0836/90987 ovvero a mezzo posta elettronica all'indirizzo e-mail info@ceaserresalentine.it, in orario d'ufficio.
Per ogni ulteriore informazione si rinvia alla Determinazione di approvazione del presente Avviso, n°06 del 23/08/2016, della quale lo stesso costituisce parte integrante e sostanziale, reperibile all'Albo Pretorio on-line dell'Associazione, all'indirizzo www.ceaserresalentine.it.
L'elenco delle istanze pervenute, ammesse ed escluse, ovvero eventuali variazioni concernenti l'Avviso, il luogo, la data e l'orario fissati per la presentazione delle istanze, saranno comunicati mediante pubblicazione di apposito Avviso sul sito Internet della stazione appaltante: Associazione tra Enti Locali Centro di Educazione Ambientale delle Serre Salentine, all'indirizzo www.ceaserresalentine.it.

 
Link Diretti