CEA

Centro di Educazione Ambientale delle Serre Salentine

La Nostra Storia.

La Nostra Meta.

Il Centro di Educazione Ambientale delle Serre Salentine (C.E.A.) è stato fondato il 27/02/2003 con l'obiettivo primario di valorizzare e accrescere la propria vocazione al servizio delle attività di informazione, orientamento, formazione ed educazione ambientale e culturale, sui temi della tutela e della salvaguardia ambientale e, più in generale, su quelli legati allo sviluppo sostenibile. Tutte le attività messe in campo attengono prioritariamente ai settore dell'Ambiente, dei Beni Culturali e del Turismo.

Il Centro di Educazione Ambientale delle Serre Salentine (C.E.A.) è un Ente di Formazione Professionale Accreditato presso la Regione Puglia (codice pratica: 7IU21E5), per la Formazione continua, la Formazione superiore e l'Area dello svantaggio.

Il C.E.A. promuove attività finalizzate alla conoscenza del territorio locale, all'analisi dei problemi determinati dalla compatibilità sviluppo-ambiente ed al mutamento dei comportamenti individuali e collettivi, operando in sinergia con gli interventi di politica ambientale.

La forma giuridica del Centro di Educazione Ambientale delle Serre Salentine è quella dell'associazione tra Enti Locali, scaturente dalla sottoscrizione di un'apposita convenzione ex at. 30 T.U.E.L., da parte dei Comuni di Poggiardo, Botrugno, Cursi, Maglie, Miggiano, Minervino di Lecce, Montesano Salentino, Nociglia, Ruffano, San Cassiano, Sanarica, Scorrano, Specchia, Spongano, Supersano e Surano.

Il C.E.A. è il soggetto gestore del Sistema Ambientale e Culturale delle Serre Salentine – SAC, un'aggregazione territoriale che ha l'obiettivo di valorizzare e gestire in modo integrato e partecipato n. 80 tra risorse ambientali e culturali dei 16 Comuni aderenti, collocati in una fascia di territorio della penisola salentina che unisce la Serra di Poggiardo e la Serra di Supersano e Specchia, passando per il Parco dei Paduli.

Con riferimento alla Formazione Professionale, il C.E.A. ha messo in campo numerosi corsi di Orientamento e Formazione, sviluppando, nel corso della sua ultra decennale attività, un set di competenze attinenti all'area dei percorsi orientativi e formativi destinati a molteplici target di beneficiari, sia disoccupati che occupati, nonché uno specifico know-how nei propri settori di riferimento, anche attraverso l'elaborazione e la messa in atto di specifiche best practices, sia a favore degli enti locali e delle istituzioni pubbliche coinvolte, ma anche nei confronti della cospicua rete di partenariato privato, sia esso economico che sociale.